Due persone si incontrano ogni volta in un modo diverso, una magica sintesi che ho visto scattare infinite volte: seduzione, empatia, scoperta reciproca.

Tratto dalla prefazione di Umberto Frigerio a The People I like, Giovanni Gastel.