Durante qualche esperimento su una macchina virtuale, dopo aver “giocando” un po’ con il bootloader grazie al programmino “EasyBCD”, al riavvio è comparso (vedi anche figura seguente):

"Windows failed to start. A recent hardware or software change might be the
cause. To fix the problem:

1. Insert your Windows installation disc and restart the computer.
2. Choose your language settings, and click "Next."
3. Click "Repair your computer."

If you do not have this disc, contact your system administrator or computer
manifacturer for assistance.

File: \Boot\BCD
Status: 0xc0000098
Info: The Windows Boot Configuration Data file does not contatain a valid
OS entry.

Quello che segue è una descrizione di come ho risolto io il problema.

!! Attenzione !! Seguite questi passi solo se sapete cosa state facendo. Non mi assumo nessuna responsabilità se causate danni sui sistemi a cui state lavorando.

  1. Procuratevi un dvd di Windows 7 (se invece avete avuto il problema su Windows Vista, usate il relativo dvd).
  2. Inseritelo e avviate il pc effettuando il boot da dvd (se non si avvia, dovrete andare sul bios a modificare l’ordine di boot… mettete il lettore dvd come primo della lista).
  3. Una volta avviato Windows 7, comparirà:
  4. Premete “Avanti” e vi troverete di fronte:
  5. Premete su “Ripristina il computer” e arrivate alle opzioni di ripristino:
  6. A questo punto ho semplicemente premuto su “Ripristina e riavvia” e, al riavvio…
    …è ricomparso il menu di boot. :)
    Premendo la voce “Windows 7”, si è avviato normalmente il sistema.
  7. Una volta ripristinato Windows 7, con il programma EasyBCD ho potuto ripristinare anche il boot di Windows XP che non funzionava più. Ho aggiunto una nuova entry Windows XP, selezionando l’opzione “Automatically detect correct drive” e premendo poi su “Add entry” (vedi figura seguente):