Oggi in treno ho sentito una ragazza (di circa 20 anni) che diceva:

“[…] dire “a me mi” ormai è diventato corretto. E’ un rafforzativo. […]”.

Ogni commento è superfluo :)