Archivi categoria: CentOS

Comandi utili yum

Lista di comandi utili per yum, gestore dei pacchetti (simile ad apt-get di Debian) delle distribuzioni Linux RedHat-like come Red Hat, CentOS, Fedora Core:

  • install
  • update
  • check-update
  • remove
  • info
  • groupinstall
  • grouplist
  • groupremove
  • groupinfo
  • history

A questa lista non ho aggiunto spiegazioni perché, per chi ha un minimo di dimestichezza con la shell, sono abbastanza auto-esplicativi. Per chi volesse una lista completa delle opzioni e una spiegazione di come usarli e di ciò che fanno, ho messo dei link qui sotto.

Link utili

Installare GNOME su CentOS 6.2, 6.3 e 6.4 Minimal

Dopo aver installato una CentOS 6.2 Minimal ho avuto la necessità di installare Gnome.

Per fare ciò ho lanciato:

# yum groupinstall \"Desktop\"
# yum groupinstall \"Supporto per l\'italiano\"
# yum install xorg-x11-fonts-Type1
# yum groupinstall Caratteri

Il terzo comando è stato dato poiché dopo aver lanciato \”startx\”, l\’interfaccia grafica visualizzava dei quadrati al posto delle normali scritte dei menu.

Il quarto comando è stato dato perché i caratteri in gnome non venivano visualizzati correttamente (spaziature troppo strette).

N.B.: Su CentOS 6.3 e 6.4 Minimal, il terzo comando non è stato necessario ma ho dovuto lanciare anche:

# yum groupinstall \"Sistema X Window\"

Seguito da:

# reboot

Dopo il riavvio è comparsa una mini-configurazione di alcuni servizi (rete, firewall, servizi in avvio,…).

A questo punto, lanciando \”startx\” da root veniva avviato Gnome con privilegi di root. Una finestra avvertiva:
\”Stai cercando di utilizzare l\’account root o super utente. Questo account è un account specializzato non ideato per l\’esecuzione di una sessione dell\’utente normale. Alcuni programmi non funzioneranno correttamente e le azioni eseguite con questo account potranno causare danni permanenti al sistema operativo\”.

Per tale motivo ho creato un utente (non root) da Sistema -> Amministrazione -> Utenti e gruppi.

Poi ho terminato la sessione di root cliccando in alto a destra su \”root\” -> \”Esci…\” -> Termina sessione

A questo punto, da shell, invece di lanciare \”startx\”, ho lanciato:

# gdm

che ha fatto comparire la normale finestra di login con il nuovo utente creato.

Ora se si vuole avviare CentOS direttamente con l\’interfaccia grafica, occorre modificare il runlevel di default. Per fare ciò, ho modificato il file inittab:

# vi /etc/inittab

sostituendo la riga:

id:3:initdefault:

con:

id:5:initdefault:

Al riavvio del PC vedrete la maschera di login di Gnome.

 

Abilitare e configurare scheda rete CentOS

Se con:

# ifconfig

su una CentOS 6.2 appena installata, appare solo l\’interfaccia di loopback, occorre configurare la scheda di rete.

Ho lanciato:

# ifup eth0
# vi /etc/sysconfig/network-scripts/ifcfg-eth0

il contenuto del file era:

DEVICE=\"eth0\"
HWADDR=\"aa:bb:cc:dd:ee:ff\"
NM_CONTROLLED=\"yes\"
ONBOOT=\"no\"

ho modificato il file aggiungendo:

BOOTPROTO=\"dhcp\"

e ho modificato la riga ONBOOT=\”no\” in:

ONBOOT=\"yes\"

Se al posto del dhcp si usa un indirizzo statico, usare:

BOOTPROTO=\"none\"
NETMASK=\"255.255.255.0\"
IPADDR=\"192.168.0.18\"
GATEWAY=\"192.168.0.1\"

Infine ho riavviato l\’interfaccia con:

# ifdown eth0
# ifup eth0